STORIA DELLA BENCINI

DELTA, ARGO ED ETNA
Queste fotocamere furono fabbricate a partire dalla fine degli anni 30, poco prima dell’inizio della Seconda Guerra Mondiale e sono accomunate da una serie di caratteristiche estetiche e tecniche quali il tipo di apparecchio (folding), il formato della pellicola e del negativo (pellicola 120 – 6x9 cm),le caratteristiche dell’obiettivo e dell’otturatore; poche e di scarsa importanza le differenze. DELTA Questo apparecchio fu sicuramente il primo apparecchio folding prodotto da Antonio Bencini e fu anche l’unico che riportava il marchio ICAF. La fabbricazione iniziò a partire dal 1937, proseguì fino ai primi anni 40 e probabilmente anche successivamente, fino ai primi anni del secondo dopoguerra. Non si sono osservate varianti. ARGO Con questo apparecchio prosegue la produzione di fotocamere folding con il nuovo marchio CMF; per altro le caratteristiche tecniche ed il modo d’uso della Argo erano assolutamente sovrapponibili a quelle della Delta. Questo apparecchio fu prodotto a partire dal 1940, la produzione continuò fino all’inizio della 2^ Guerra Mondiale e non si può escludere che anche durante la guerra un certo numero di esemplari possa avere visto la luce. La produzione riprese anche nei primissimi anni del dopoguerra e risultava ancora in vendita nel 1949; in tutto questo periodo subì alcune piccole modifiche che riguardarono solo l’aspetto estetico senza mai modificare le caratteristiche tecniche e le prestazioni. ETNA Venne prodotta intorno agli anni 40 contemporaneamente alla Argo con alcune modifiche rispetto a questa che ne miglioravano le caratteristiche estetiche ed anche, in minima parte, quelle tecniche; non si conoscono varianti. Dal punto di vista collezionistico tra i tre modelli citati la Argo è sicuramente la più comune mentre sia la Delta che la Etna sono di non facile reperibilità; in tutti i casi il valore economico non può essere particolarmente elevato trattandosi comunque di un apparecchi dal contenuto tecnico modesto. Ritengo che almeno uno tra questi oggetti non possa mancare in una collezione di apparecchi fotografici Made in Italy per il valore storico che rappresenta.

scheda-argo-varianti
FOLDING anteguerra
DeltaETNAArgo chiusaARGO